DECIS TRAP ( Ceratitis capitata ) vendita online

DECIS TRAP ( Ceratitis capitata )

BAYER
3005
Disponibile
5,90 €
Iva inclusa | Spedizione in 1-2 gg

Decis Trap è una trappola pronta all'uso per il controllo della mosca della frutta (Ceratitis capitata).

 

Agisce con tecnologia "attract and kill" ed è costituita da un dispositivo in plastica studiato per dare massima efficacia, praticità e sicurezza per l'operatore. La base della trappola è gialla per attrarre l’insetto e contiene un attrattivo alimentare specifico. Il coperchio, ricoperto internamente con deltametrina, è trasparente e consente all’operatore di verificare rapidamente le catture senza mai entrare in contatto con la sostanza insetticida.

 

 

Essendo presente all’interno della trappola, il principio attivo è protetto dagli agenti atmosferici e non si disperde nell’ambiente in caso di pioggia. L’esca attrattiva garantisce un maggior numero di catture rispetto ad altre trappole presenti sul mercato ed è garantita per una durata di 120 giorni a partire dal posizionamento in campo.

 

 

La mosca mediterranea della frutta (Ceratitis capitata)

E’ una specie polivoltina che compie ogni anno 3-4 generazioni nell’Italia settentrionale e 6-7 generazioni nell’Italia meridionale.

Colpisce i frutti di agrumi, drupacee, pomacee, kaki, kiwi, fico d’india e vite con punture di ovideposizione che determinano la comparsa di aree zonate e mollicce soggette poi a marcescenza.

Le larve si sviluppano in modo gregario dentro ai frutti, nutrendosi della polpa che può quindi essere attaccata anche da agenti di marciumi fungini. I frutti colpiti sono quindi soggetti a cascola e non sono commercializzabili.

 

 

Vantaggi principali

Impiegabile in agricoltura biologica (Reg. 834/07/CE)

Trappola già montata e pronta da appendere

Ampio periodo di cattura: 120 giorni di durata

Nessun contatto tra l’operatore ed il principio attivo

Indispensabile in tutte le strategie di difesa integrata

Consigli per il corretto impiego

Numero di trappole:

Agrumi: 50-80 trappole / ha

Pesco, nettarino, kaki, kiwi, vite, melo, albicocco, pero, fico e fico d’india: almeno 80 trappole /ha

In funzione della pressione del fitofago le trappole devono essere posizionate in campo 40-50 giorni prima dell’invaiatura dei frutti, oppure 50 giorni prima della raccolta.

Si appendono ai rami di media altezza (1,40-1,80 metri dal suolo) preferibilmente dal lato esposto al sole.

La distribuzione deve essere regolare ed alternata tra le file, seguendo uno schema a quinconce.

Rafforzare con un numero di trappole superiore i bordi del campo se confinante con vegetazione spontanea.

Superficie minima di 1 ha.

Su drupacee in caso di forti pressioni può rendersi necessario un’integrazione con trattamenti chimici nei momenti di massima pressione (invaiatura, traslocazione degli zuccheri nei frutti).

 

Registrazione n° 15759 del 12.09.2014

Principio attivo 0,015 gr di deltrametrina per trappola

Categoria  Insetticidi

Nuovo prodotto
2020-08-08

16 altri prodotti della stessa categoria: