FEINZIN 70 DF GR.250 vendita online

FEINZIN 70 DF GR.250

ADAMA
3222
Disponibile
13,01 €
Iva inclusa | Spedizione in 1-2 gg
Feinzin® 70 DF erbicida per il diserbo di pomodoro, patata ed altre colture orticole.

Feinzin® 70 DF erbicida per il diserbo di pomodoro, patata ed altre colture orticole.

 

Al fine di aumentarne il campo d’azione su Erba medica, FEINZIN® 70 DF può essere miscelato solo con diserbanti a reazione neutra.

 

Non effettuare il diserbo su Pomodoro in serra e sotto tunnel e nei terreni molto leggeri. Per quanto riguarda la Patata non effettuare con il trattamento su Draga, Jarla e Vivax in quanto sensibili al prodotto. Utilizzare dosaggi inferiori nei terreni leggeri e con scheletro prevalente.

 

Metribuzin puro70%

Coformulanti q.b.a 100 g

 

per la medica il prodotto può essere miscelato solamente con diserbanti a reazione neutra (per esempio metabenztiazuron) per aumentare il campo di azione contro le infestanti. L’impiego su frumento di FEINZIN 70 DF in miscela con altri diserbanti di post-emergenza (per esempio 2,4D+MCPA, tralkoxydim, fluroxipir, triasulfuron, fenoxaprop-ethyl, tribenuron-methyl) permette di ampliarne lo spettro d’azione e migliorarne l’efficacia contro le infestanti sopra citate.

 

• Al fine di aumentarne il campo d’azione su Erba medica, FEINZIN® 70 DFpuò essere miscelato solo con diserbanti a reazione neutra.

 

• Non effettuare il diserbo su Pomodoro in serra e sotto tunnel e nei terreni molto leggeri.

 

• Per quanto riguarda la Patata non effettuare con il trattamento su Draga, Jarla e Vivax in quanto sensibili al prodotto.

 

• Utilizzare dosaggi inferiori nei terreni leggeri e con scheletro prevalente.

 

Erbicida in formulazione di microgranuli idrodispersibili che agisce sia per via radicale che fogliare sulle seguenti infestanti: Alopecurus myosuroides (coda di volpe), Amaranthus spp (amaranto), Anagallis arvensis (anagallide), Atriplex patula (atriplice maggiore), Capsella bursa-pastoris (borsa del pastore), Centaurea cyanus (fiordaliso), Chenopodium album (farinaccio), Chenopodium spp. (farinello), Digitaria sanguinalis (sanguinella), Fumaria spp. (fumaria), Geranium spp. (geranio), Lamium spp. (falsa ortica), Lolium spp. (loglio, Matricaria camomilla (camomilla), Mercurialis annua (mercorella), Panicum spp. (panico), Poa annua (fienarola), Polygonum spp. (poligono), Portulaca oleracea (erba porcellana), Raphanus raphanistrum (ravanello selvatico), Senecio vulgaris (erba calderina), Sinapis arvensis (senape selvatica), Sonchus oleraceus (crespino comune), Spergula arvensis (spergola), Stellaria media (centocchio), Thlaspi spp. (erba storna), Urtica dioica (ortica), Veronica spp. (veronica) ecc.

 

Viene indicato sulle seguenti colture :

 

Patata: trattamento in pre-emergenza : 0,25 – 0,40 kg/ha in 200-500 litri d' acqua. Impiegare la dose minore nei terreni leggeri e quella maggiore in quelli pesanti, escludendo i terreni sabbiosi. Trattamenti in post-emergenza: 0,25-0,30 kg/ha in 200-500 lt di acqua, riservando la dose maggiore ai terreni pesanti. N.B.: il prodotto si è dimostrato perfettamente tollerato dalle seguenti varietà di patata: Admirandus, Alkamaria, Apollo, Arsy, Bea, Bintje, Cardinal, Desiree, Favorita, Humalda, Kennebec, Majestic, Monnalisa, Primura, Resj, Rosanna, Saxia, Sirtema, Spunta, Tonda di Berlino, Vokal.

 

Pomodoro: trattamento in pre-semina e pre-trapianto: 0,25 - 0,30 kg/ha in 200-500 litri d'acqua intervenendo 7-14 giorni prima della semina sul terreno già preparato senza interrare. Trattamenti di post-emergenza e posttrapianto: 0,25-0,4 kg/ha riservando la dose maggiore ai terreni pesanti e intervenendo dopo il diradamento o dopo che le piantine hanno superato la crisi di trapianto. Al momento del trattamento le piantine devono aver differenziato almeno 8-9 foglie (pre-fioritura).

 

Carota: 0,25-0,35 kg/ha in 200-500 l/ha di acqua, in post-emergenza (dallo stadio 3 foglie vere).

 

Soia: 0,25-0,35 kg/ha in pre-semina o pre-emergenza in 200-500 l/ha. Non impiegare in terreni molto leggeri o torbosi.

 

Medica: 0,50 kg/ha in terreni leggeri; 0,75 kg/ha in terreni di medio impasto, pesanti e molto pesanti sempre in 200-500 litri d'acqua, intervenendo in autunno dopo l'ultimo sfalcio, quando la coltura è entrata in riposo vegetativo a seguito delle prime brinate.

 

Frumento tenero, Frumento duro e Orzo: 0,1 kg/ha in 200-500 l/ha, intervenendo in post-emergenza, dallo stadio di 2 foglie a fine accestimento

 

eseguire il trattamento in giornate senza vento, avendo cura di distribuire uniformemente la soluzione su tutta la superficie da trattare, evitando sovrapposizioni e di raggiungere altre colture adiacenti. A lavoro ultimato lavare accuratamente pompe e recipienti usati per la preparazione della soluzione.

 

in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

16 altri prodotti della stessa categoria: